HomeRubricheLe domande dei bambini

Le domande dei bambini

“Mamma, perchè non usciamo in bicicletta?”

Vorrei saperlo anche io quanto tempo occorre per girare il mondo a pedali. C’è chi ha impiegato un paio di anni e chi un decennio Continua a leggere »

Le domande dei bambini: Mamma, a cosa sono allergico?

"Bimbi, siate allergici al silenzio indecifrabile, a chi vuole privare gli altri di gioco e libertà, agli orizzonti stretti" Continua a leggere »

Le domande dei bambini: “Mamma adesso è già domani?”

I rinvii dei genitori, la grammatica del tempo ad altezza bambino, i ricordi del tempo di ieri... Continua a leggere »

Sarò un moschettiere oppure Totti? Quelle domande dei bambini…

Dal moschettiere al veterinario. Dialoghi preziosi, prima che il gioco dei mestieri si omologhi. Prima che ci si butti nella mischia del diventare tutte Belen e tutti Valentino Rossi e Francesco Totti Continua a leggere »

“Quel signore che si chiama Grillo”

L'influenza della tv e di quello che li circonda... Continua a leggere »

I fiumi hanno il letto? E sognano?

«Se l’acqua spegne il fuoco, cosa spegne l’acqua?». ‘U ‘ntippulu è un tipo tosto Continua a leggere »

“E’ la madonna? No una suora”

Il piccolo "spiazzatore" sta elaborando i dati, forse, e intanto prende le distanze a modo suo da una cosa difficile da comprendere o non sono stata brava a rispondere? Continua a leggere »

Mamma, sai cosa farò da grande?

Torna la rubrica "Le domande dei bambini" della giornalista Concetta Guido. E se tuo figlio vuole fare "l'uomo semplice?" Continua a leggere »

Sei mai stata sulla luna?

C’era una volta un signore, Neil Alden Armstrong, comandante e astronauta … E ce n’era un altro, Buzz Aldrin, anche lui astronauta. La loro missione si chiamava Apollo 11... Continua a leggere »

“Mamma, la mia cacca che fine fa?”

Il buco del water, a un certo punto, si mette di traverso tra i genitori, il bimbo, il vasino e il pannolino. E' questo il momento in cui si deve diventare un po' filosofi e un po' psicologi Continua a leggere »

Treni e rotaie Una città in viaggio

Quando si rendono conto di che cosa trasporta diventa ancora più magico e scatena la curiosità e l’immaginazione. E se fa ritardo... "ma perché non mettiamo la macchina sulle rotaie e ce ne andiamo?” Continua a leggere »

Ma le stelle hanno i piedi?

Mamma, ci segue. Lo sa che abbiamo comprato le pizze?. Credo di sì. Forse ha sentito il profumo. Quella stellina forse ha le ali Continua a leggere »

Ma gli squali… tutti cattivi?

L’interrogativo forse nasce da una speranza, dalla necessità di essere rassicurato. In un nanosecondo te la prendi con i cuginetti più grandi, ma poi.... Continua a leggere »

E valli a spiegare i brividi

Alcune sono tenere, altre toste. Arrivano inattese e ti sorprendono. Le domande dei bambini a volte ti scuotono e ti colpiscono. Come un getto d’acqua fredda. come una padellata in testa. Altre ti inducono semplicemente a riflettere. Continua a leggere »