HomeNews localiBariCosa fare con i bimbi a costo zero Facciamo la lista?

Cosa fare con i bimbi a costo zero Facciamo la lista?

 di Maria Delia Borricelli

Spending review familiare o come fare attività con i bambini, a costo zero, o quasi. Quanto è di moda questa espressione e soprattutto quanto è diventato un obbligo per le famiglie risparmiare? Ma questo non deve per forza penalizzare le attività di qualità da fare con i bambini. Per questo ho pensato di fare un piccolo elenco, come promemoria, di tutte quelle cose creative, piacevoli e istruttive che si possono fare in famiglia.

 

–        visita del foyer del Petruzzelli: ogni mattina dalle 10 alle 13

–        letture e laboratori presso la libreria Moby Dick, via De Rossi, 84, su prenotazione e iscrivendosi alla mailing list mobydickbari@gmail.com

–        spettacolo di burattini al Regno dei Bimbi, viale Einaudi, il sabato pomeriggio (in attesa della nuova stagione)

–        laboratori vari, il sabato sera al Joy’s Pub, corso Sonnino, dalle 19 alle 21 (in attesa della nuova stagione)

–        un’ora in ludoteca, presso Ikea, Bari Mungivacca

–        ludoteca presso il Parco Don Tonino Bello, viale De Laurentis

–        Favolando al BariBlu, domenica pomeriggio (fino al 7 ottobre), letture animate di favole

–        biblioteche:  De Gemmis (ha un piccolo fondo di testi per bambini), Le Quattro Stagioni, biblioteche pediatriche presso l’Ospedale San Paolo e il Policlinico di Bari, per i bimbi ricoverati e per gli esterni su appuntamento. Certo sarebbe bello poter indicare la oramai defunta Biblioteca per Ragazzi, ma non ce l’abbiamo più…

–         planetario di Bari, ogni venerdì sera, su prenotazione allo 39343569456.

–         picnic nei parchi: Largo due Giugno, Pineta di San Francesco, Punta Perotti, Pane e Pomodoro (lo so, è banale, ma quanto sono piacevoli!)

 

Poi alcune attività a costi contenuti:

–        attività sportive presso le palestre scolastiche, tenute da atleti del CONI

–        last minute a teatro: presso tutti i teatri, pochi minuti prima dell’inizio dello spettacolo possono essere venuti biglietti a 10/15 € per i posti rimasti liberi.

 

Sarebbe bello se ognuno collaborasse ad arricchire e ampliare questo elenco assolutamente non esaustivo, in modo da avere un panorama quanto più vasto e diffuso possibile di attività da svolgere con i bambini. Ma soprattutto seguiamo www.cittadeibimbi.it che ci informa sulle novità in corso!

redazione

Siamo giornalisti ma siamo soprattutto genitori. Siamo di Bari, Potenza, Roma, Cosenza e accomunati da un unico desiderio: fare informazione tematica per scuole, associazioni del sociale e del no profit e famiglie con bambini da 0 a 14 anni, Bibi è la mascotte della nostra webcommunity che ha molto a cuore le città a misura di bambini. Le città a misura di famiglie. Ma ci sono?

22 commenti

  1. Pomeriggio alla Feltrinelli nello spazio bambini.

  2. grazie per le info. volevo precisare che alla biblioteca de gemmis(bella struttura) la sezione dei bambini tuttel e volte che ci sono andata per prendere qualcosa era occupata dagli studenti e i miei figli non potevano entrare per non disturbare….commenti????

    • Gigi Carrino

      veramente deve valere la regola contraria. essendo quella una sala di lettura per bambini, gli ospiti sono gli altri. pertanto la precedenza è dei piccoli. sono sicuro che le bibliotecarie sapranno dare una mano.

    • Ben detto, come sempre, papà Gigi Carrino. Grazie a te @Daniela Laricchiuta per averci segnalato il problema. Lo faremo presente alla Biblioteca De Gemmis, chiederemo e ve lo racconteremo, se ci sono giorni e orari prestabiliti per i bimbi e le loro famiglie, senza costringere i poveri piccoli, già orfani della biblioteca comunale, a non disturbare. Come giustamente sottolinea Gigi nella sala di lettura dei bambini, gli ospiti sono gli altri. Noi della redazione del portale http://www.cittadeibimbi.it siamo sicuri che con regole chiare e conosciute, tutti ne beneficeranno, senza alcun problema…

    • VISTO CHE CI SONO… VI DICO CHE C'ERA LA DIRETTRICE DELLA BIBLIOTECA (OGNI VOLTA) E LEI MI HA FATTO ENTRARE NELLA SALA DA SOLA LASCIANDO I MIEI FIGLI FUORI NELL'ATRIO CON MIA MADRE ED IO HO SCELTO I LIBRI PER LORO…E NON MI SEMBRA GIUSTO. MI HA DETTO CHE C'ERANO GLI STUDENTI UNIVERSITARI A STUDIARE E CHE DOVEVAMO FARE IL MASSIMO SILENZIO. VISTO CHE L'EPISODIO SI è RIPETUTO DUE VOLTE NON CI SONO PIù ANDATA….E MI DISPIACE MOLTO. GRAZIE PER L'AIUTO.ASPETTO VOSTRA NOTIEZIE A RIGUARDO.

    • e no, non è giusto per niente!
      la sala lettura per adulti dovrebbe essere diversa da quella per i bambini, che deve essere in prossimità degli scaffali che contengono i libri dedicati a loro

  3. un bel giro in foresta (ad esempio mercadante) con le bicicletta e pic nic…divertimento assicurato!

    • Vero @Danila Rella, cosa c'è di più bello che trascorrere una domenica mattina -finchè il meteo ce lo permette – in bici in compagnia di noi bimbi in campagna, semmai organizzando una bella caccia al tesoro in comitiva, e alla fine fare un pranzo "sociale" e condiviso?

    • domenica scorsa abbiamo fatto un bel percorso adatto ai bimbi nella foresta di mercadante e i bambini si sono stra divertiti…a dire il vero non solo i bambini, anche gli adult!!. E poi la ricompensa è stato un pic nic organizzato da tutte le mamme…tante cose buonissime….:-)

  4. Dal 12 ottobre riparte “il gioco dell’arte” ospitato all’interno del Baby’s day al Joy’s pub. Quest’anno la giornata di laboratorio sarà il venerdi, sempre dalle 19.30 alle 21,00, sempre con cadenza quindicinale. Un’altra novità di quest’anno è il kit dell’artista, ogni bambino dovrà venire munito di un astuccio personale contenente matita, gomma,ed altri strumenti da lavoro. Il progetto sarà sulla storia dell’arte,ai piccoli artisti in erba, verranno raccontate attraverso aneddoti divertenti la vita di alcuni artisti che ci hanno lasciato un patrimonio culturale vasto e molto interessante…ma non vi voglio svelare tutto…Vi aspetto al joy’s, venerdi 12 ottobre dalle 19,30…

  5. Dal 12 ottobre riparte "il gioco dell'arte" ospitato all'interno del Baby's day al Joy's pub. Quest'anno la giornata di laboratorio sarà il venerdi, sempre dalle 19.30 alle 21,00, sempre con cadenza quindicinale. Un'altra novità di quest'anno è il kit dell'artista, ogni bambino dovrà venire munito di un astuccio personale contenente matita, gomma, ed altri strumenti da lavoro. Il progetto sarà sulla storia dell'arte, ai piccoli artisti in erba, verrà raccontata attraverso aneddoti divertenti la vita di alcuni artisti che ci hanno lasciato un patrimonio culturale vasto e molto interessante…ma non vi voglio svelare tutto…Vi aspetto al joy's, venerdi 12 ottobre dalle 19,30…

  6. Io segnalerei anche il Centro di ascolto per le famiglie a Torre a Mare via Morelli e Silvati, organizzano gratuitamenti corsi sportivi e ludici per bambini e adulti

  7. CIAO…UNA DOMENICA A COSTO ZERO…DOMENICA SCORSA SONO ANDATA ALL’AGRITURISMO L’AMICIZIA A CASSANO. CERCAVO DA TEMPO LE MASSERIE DIDATTICHE IN RETE CHE ACCOGLIESSERO FAMIGLIE VISTO CHE CON LE SCUOLE NON SI VA MAI DA NESSUNA PARTE!.TRA I NOMINATIVI HO LETTO QUESTO AGRITURISMO. BEH DEVO DIRE CHE MA MI HA PIACEVOLMETE SORPRESO. PENSAVO DI TROVARE UNA MUCCA..QUALCHE GALLINA…E INVECE…TANTE MUCCHE, MAIALINI, GALLINE. SUL PERSORSO SI TROVANO DEI TABELLONI INTERESSANTI DA LEGGERE TIPO “COME SI PRODUCE L’OLIO”. INOLTRE C’è UN SENTIERO CHE SI PUò PERCORRERE A PIEDI ED è DAVVERO BELLO PERCHè SI AMMIRANO I VIGNETI E L’ORTO. TUTTO QUESTO GRATIS SENZA L’OBBLIGO DI PRANZARE. ALL’INTERNO DELL’AGRITURISMO. UNA COSA, PERò, VE LO DEVO PROPRIO SEGNALARE ,ANCHE SE NON è A COSTO ZERO,SI VENDONO MOZZARELLE RICOTTA FORMAGGI MARMELLATE UOVA FRESCHISSIME.TUTTO PRODOTTI DALLA MASSERIA. IO HO ACQUISTATO LE MOZZARELLE E LE UOVA. BUONISSIME.PROVARE PER CREDERE!

  8. biblioteca presso la chiesa di San Marcello, aperta da volontari 3 pomeriggi a settimana (mi procurerò maggiori dettagli)

  9. E tra gli appuntamenti completely free da seguire con i vostri bimbi a Bari da domenica arrivano anche i nostri "BOOKTIME" i flash mob di letture per bambini e ragazzi che organizzeremo periodicamente in città in collaborazione con la Biblioteca "Le Quattro Stagioni". Partecipate, qui tutti i dettagli: http://www.cittadeibimbi.it/bari/appuntamenti/booktime-domenica-a-parco-due-giugno/

  10. anche la tv è uno strumento a costo zero, che tutti abbiamo in casa, purchè ci sia una scelta attenta da parte nostra di ciò che proponiamo a nostri figli.
    vi segnalo un cartone che ho trovato piacevole e istruttivo: su RAI YOYO ogni giorno alle 11 ci sono le avventure di Hocus e Lotus, in inglese, che seguono il progetto della facoltà di Psicologia dell'Università di Roma (http://www.hocus-lotus.edu)

Inserisci un commento